T come tavolozza

” L’uso del colore nell’arte è determinato dai materiali a disposizione dell’artista almeno quanto lo è dalle sue inclinazioni personali e dal contesto culturale in cui opera.”

“I pigmenti non sono semplicemente e unicamente colore, ma sostanze con proprietà e attributi specifici, non ultimo, il costo. Quanto viene condizionato il desiderio del blu, se questo pigmento costa tant’ oro quanto pesa? Quel giallo sembra splendido, ma che accade se qualche traccia rimasta sulle dita può provocare un’intossicazione se si tocca del cibo? Questo arancione è allettante come luce solare distillata, ma come sapere se entro un anno non sbiadirà in un marroncino sporco? In breve: qual’è il rapporto di un pittore con i suoi materiali?” Philip Ball in Colore. Una biografia. Tra arte storia e chimica, la bellezza e i misteri del mondo del colore

2picasso

Picasso

van-gogh-1-264-1

Van Gogh

turner-2-royal-004-1

Turner

Paul-Gauguin-Palette-424x550

Gaugin

monet-1-278-1

Monet

matisse-1-377-1

Matisse

kandinsky

Kandinsky

Gustave-Moreau-Palette

Moreau

Georges-Seurat-Palette

Seurat

Eugène-Delacroix-Palette-400x550

Delacroix

cezanne-1-orsay-267-1

Cézanne

Edgar-Degas-Palette

Degas

Un pensiero su “T come tavolozza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...